Categorie

SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI A 50€

Gastrite

Come si capisce che si ha la gastrite?

La gastrite si può diagnosticare a seconda del tipo di sintomi, senza necessariamente eseguire un’analisi della mucosa dello stomaco. Talvolta basta osservare i segni esterni per capire se c’è o meno la gastrite: gonfiore addominale, gonfiore alle labbra che dà come sensazione di bruciore, vomito frequente.

Cosa ci si deve aspettare da una analisi della gastrite?

L’esame metabolico e la radiografia non sono indispensabili, ma possono fornire elementi utili per capire se c’è o meno un problema. Se il paziente ha mal di stomaco o dolore addominale a riposo e nello stesso tempo presenta altri sintomi come mal di testa, nausee, bocca secca o febbre, è necessario fare un controllo più approfondito.

Questi sintomi possono essere dovuti alla gastrite, ma anche ad altre patologie.

2 Confezioni: Gastroreflux – OggiBelli

Come si cura la gastrite?

La gastrite può essere curata con farmaci o con interventi chirurgici. I farmaci, che hanno lo scopo di proteggere il tubo digerente dagli attacchi della Helicobacter pylori e di ridurre il dolore addominale, sono: omeprazolo (Ranitidina), rabeprazolo e ranitidina solfato (Pantoprazolo).

Dove fa male quando si ha la gastrite?

La gastrite colpisce soprattutto la mucosa dello stomaco, che è attaccata dagli acidi e dalle sostanze tossiche che vengono a contatto quando si consumano cibi acidi. La gastrite può rendere difficile anche il mangiare e spesso il chirurgo fornisce al paziente una dieta liquida perché i solidi attraversavano un ventre infiammato, tortuoso e dolorante.

La gastrite può anche procurare dolore addominale se si riferisce alla mucosa interna delle pareti o degli organi addominali. Questo tipo di dolore può sopraggiungere prima dell’esordio della gastrite, ma lo stesso dolore può essere causato da altri disturbi come l’artrite reumatoide, il cancro o le infezioni.

Cosa fare per far passare la gastrite?

La gastrite può essere superata con una cura sostanzialmente di tipo farmacologico. In genere, la gastrite è curata con i farmaci specifici, ma talvolta si assiste a qualche rivoluzione in fase di trattamento.

Per fornire un efficace trattamento della gastrite, il chirurgo va dai liquidi al sale e dai grassi al sale. Naturalmente, si deve aggiungere alla dieta l’assunzione di farmaci specifici.

Cosa si può fare per evitare la gastrite?

La gastrite cronica può essere evitata se si elimina dalla dieta le sostanze che possono causare un’esplosione della mucosa dello stomaco:

1.cioccolato, caffè, alcool forti e acidi.

2.Ricordarsi di non bere alcolici o caffè.

3.Non mangiare carne, uova e derivati del latte.

2 Confezioni: Gastroreflux – OggiBelli

Assumere poche proteine animali fresche, come i formaggi ed i derivati del latte, usando il cosiddetto “rinfresco” che consiste nel prendere un bel sorso di acqua bollente con della frutta (ad esempio fichi sott’aceto) e poi assorbire l’acqua in modo da aumentare il volume dell’organismo.

Che problemi dà la gastrite?

La gastrite cronica può causare dolore addominale, diarrea (cibo in eccesso), alterazioni nell’equilibrio ormonale e come risultato può creare ipercolesterolemia. Nel 50-70% delle persone con gastrite cronica (pazienti adulti) si ha carenza di calcio. Inoltre, è notevole la mortalità per gastrite cronica tra coloro che hanno una dieta caratterizzata da elevati livelli di calorie, grassi e proteine animali.

La gastrite può derivare dalla difettosità del sistema immunitario (le cellule immunitarie sono in grado di distruggere le cellule della mucosa dello stomaco), quando l’attacco di acidi stomachici agli enzimi digestivi e/o malattia di H. pylori.

Che disturbi porta la gastrite nervosa?

La gastrite nervosa è una condizione, in cui la mucosa dello stomaco si irrita e i nervi, quando sono stimolati dalle secrezioni, vengono a contrarsi. Questo crea un dolore acuto e bruciante che viene percepito ai lati del pube.

Tormento addominale può essere dovuto a un processo infiammatorio della mucosa intestinale o meno. L’ulcera può essere causata da altri fattori, come il dolore e lo stress. Se il dolore è più intenso quando si ingozza, le condizioni infiammatorie possono portare a un ulcera.

Cosa peggiora la gastrite?

Alcuni fattori aggravano la gastrite. Tra questi:

Stress.

Eccessiva paura o ansia, che impedisce di mangiare tranquillamente. Ciò può causare stress al sistema digestivo. Anche una dieta povera può causare lo stesso effetto.

Ansia e tensione emotiva, che possono portare a una produzione di adrenalina e, quindi, all’acido gastrico più elevato.

Ciò che migliora la gastrite?

Stress, ansia e tensione emotiva sono alla base di una serie di malattie croniche. Per riuscire a convivere con questi malanni è necessario fare dei cambiamenti comportamentali. Ecco alcuni consigli:

Usare l’alimentazione come cura. In effetti, esistono alimenti che possono favorire o contrastare la gastrite cronica.

2 Confezioni: Gastroreflux – OggiBelli

Gastrite – Riflusso

 

ELIMINA IL REFLUSSO GASTRICO

I reflusso gastrico può diventare molto fastidioso, soprattutto se si tratta di un disturbo ricorrente. Agire sullo stile di vita può tenerlo sotto controllo, ma in caso di necessità è possibile tentare di combattere bruciore e infiammazione anche con i rimedi naturali. Sono diversi i botanicals cui il Ministero della salute riconosce proprietà emollienti e lenitive nei confronti dell’apparato digerente e che sono tradizionalmente

utilizzati contro i sintomi del reflusso gastroesofageo. GASTROREFLUX li ha uniti per dare vita ad un integratore unico nel suo genere. Elimina il reflusso gastrico e contemporaneamente controlla la fame nervosa e aumentare la produzione di serotonina grazie alla presenza, ben calibrata, della Griffonia.

Gastroreflux Rimedio – Compra adesso

Gastroreflux contiene:

Altea comune :una malvacea fonte di mucillagini. Fiori, foglie e radici sono le parti utilizzabili per sfruttare la sua azione emolliente e lenitiva. Gli estratti della radice di altea contengono amido, pectine e mucillagine. In particolare le mucillagini conferiscono alla pianta proprietà emollienti, lenitive e protettive delle membrane della mucosa. Per questa ragione è indicata nel trattamento di tutte le forme di infiammazione .

Alla stessa famiglia dell’altea appartiene la Malva, anch’essa dotata di proprietà emollienti e lenitive per l’apparato digerente e fonte di mucillagini . Le sue parti utili sono fiori e foglie. Grazie all’interazione gonfiante dell’acqua, creano una sottile pellicola protettiva che va a rivestire le pareti dello stomaco proteggendolo dagli acidi gastrici, attenuando drasticamente i bruciori. Seda l’infiammazione che raggiunge il tratto esofageo a causa del reflusso e lenisce anche la gola e le corde vocali, che spesso subiscono sgradevoli conseguenze dovute a questo disturbo. La malva svolge anche un’azione rilassante e in questo senso “parla” allo stomaco che brucia come manifestazione psicosomatica di una causa stressogena.

 ALOE gel sine cute è stata scelta come base per la sua azione protettiva sulle pareti dello stomaco e dell’esofago. La naturale presenza di polisaccaridi aiuta infatti a cicatrizzare e ricostruire le mucose formando un film protettivo in grado di difendere i tessuti dai succhi gastrici o dagli agenti irritanti.

Carbonato di Calcio è in grado, quindi, di eliminare e prevenire l’acidità proteggendo il tratto gastrointestinale dai danni provocati da essa. La sua azione è rapida e di lunga durata : il calcio carbonato agisce non appena viene ingerito alleviando immediatamente il bruciore e il dolore di stomaco. Ne consegue che l’intera salute digestiva migliora.

Bicarbonato di sodio: si tratta di una sostanza per l’apparato gastrointestinale che è in grado di neutralizzare gli acidi. Che si sia alle prese con acidità di stomaco, bruciori gastrici o disturbi della digestione, il sodio bicarbonato si dimostra un valido alleato. il bicarbonato, nello stomaco, interagisce con l’acido cloridrico: l’acidità dei succhi gastrici viene neutralizzata e in questo modo si produce anidride carbonica.

Msm controlla l’ipersecrezione gastrica;

Griffonia simplicifolia ricca di 5-idrossitriptofano (5-HTP) . Il nostro corpo sintetizza 5-idrossitriptofano a partire dal triptofano Nel nostro organismo, il triptofano è trasformato in 5-HTP che a sua volta è convertito in serotonina Il 5-idrossitriptofano introdotto con gli estratti di Graiffonia simplicifolia migliora la produzione di serotonina e riesce ad avere un impatto positivo in caso di: depressione, fame nervosa e stress.

 

Modalita’ d’uso

Assumere una compressa al bisogno lasciandola sciogliere lentamente in bocca. In caso di reflusso gastroesofageo si consiglia di assumere una compressa dopo i pasti principali e una alla sera prima di coricarsi. Assumere una compressa dopo il pasto.

Cosa comprende l’offerta:

Gastroreflux formato 30 cpr da 1000 mg

AVVERTENZE: Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei 3 anni. Non assumere al di sotto dei 12 anni. Non usare in gravidanza e allattamento . In presenza di determinati stati fisiologici o patologici, o in associazione a terapie farmacologiche, consultare il medico. Non utilizzare per periodi prolungati senza sentire il parere del medico. Non superare la dose giornaliera consigliata. Non utilizzare in caso di disfunzione renale. Controindicato per chi ha ipersensibilità accertata verso il prodotto o uno dei suoi componenti. Il prodotto non sostituisce una dieta variata. Deve essere impiegato nell’ambito di una dieta ipocalorica adeguata seguendo uno stile di vita sano con un buon livello di attività fisica. Se la dieta viene seguita per periodi prolungati, superiori alle tre settimane, si consiglia di sentire il parere del medico.

Conservare in luogo fresco ed asciutto, al riparo dalla luce e lontano da fonti dirette di calore. La data di scadenza si riferisce al prodotto correttamente conservato, in confezione integra.

 

Gastroreflux Rimedio – Compra adesso

 

Torna Su
w
L'articolo è stato aggiunto al tuo carrello

Il tuo Carrello

Ti mancano €49.00 per ottenere la spedizione gratuita.

Il carrello è vuoto

Subtotale
€0.00
Spedizione
Gratis!
Imposta
€0.00
Totale
€0.00